Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Sede di Sassari

Storia

Breve storia dell'Istituto in Sardegna

Gli Inizi


Nei primi anni’90 nasce a Sassari l’ ”Istituto di Ricerca sull’Inquinamento Ambientale” (IRIA). Circa un anno dopo si trasforma in “Istituto di Ricerca per il Controllo Biologico dell’Ambiente” (IRCoBA). Nel gennaio 2002, a seguito della ristrutturazione della rete scientifica del CNR, entra a far parte dell’ "Istituto per lo Studio degli Ecosistemi" (ISE) come "Sezione di Ecologia applicata e Controllo biologico".

Attualmente, con la soppressione delle sezioni, l'attività continua come Sede di Sassari dell’Istituto per lo Studio degli Ecosistemi.

Ise all'Università

 

L'IRCoBA (e prima l'IRIA) fu diretta per lungo tempo dal Prof. Romolo Prota, direttore al contempo, presso l’Università di Sassari, dell’Istituto di Entomologia agraria. Sotto la sua guida l’organo CNR maturò una precisa connotazione scientifica occupandosi di tutte le problematiche legate al controllo degli organismi dannosi in ambito urbano ed agrario e studiando in particolare tecniche innovative che limitassero l’uso e la distribuzione di pesticidi nell’ambiente

Anche in virtù del proprio doppio ruolo, il Prof. Prota riuscì inoltre a favorire, e sviluppare al massimo livello, le sinergie tra Università e CNR attraverso un’oculata gestione delle risorse, sempre acquisite ed impegnate in modo complementare tra le due istituzioni, e un forte coinvolgimento di ricercatori universitari (col ruolo di incaricati di ricerca) nelle attività CNR.

Per questo l’istituto CNR era ospitato presso i locali della Facoltà di Agraria dell’Università di Sassari dove rimase sino all’aprile 2008, data nella quale l’ISE si è definitivamente trasferita nell’attuale sede, nei locali presenti nell'Area della Ricerca del CNR a Li Punti in località Baldinca.

 

Ise, la sede attuale

Azioni sul documento